LIFE IN TUSCANY, Travel

LE FONTI DELLE MONACHE-SIENA. THE SOURCES OF THE NUNS


Le FONTI DELLE MONACHE si trovano in Via delle Sperandie a SIENA, nei pressi della cinta muraria che circonda la città. Il nome deriva dai due monasteri che si trovano nelle vicinanze. La fonte è alimentata da un bottino lungo 25 metri e presenta tre entrate, di cui una era riservata alle monache di clausura. Il complesso è formato da una vasca grande che serviva da lavatoio.Le visite sono aperte al pubblico in alcuni periodi dell’anno contattando L'”Associazione la Diana”, responsabile della ristrutturazione.

http://www.ladianasiena.it

_______________

The Sources of the Nuns are situated in “Via delle Sperandie” at Siena, near the city walls.The name is due to the two convents situated near the sources.A booty long 25 meters fed the sources which have three different entrances, one reserved to the cloistered nuns. The complex is made of a big tank used like a wash house. The sources are opened to the public during certain periods of the year.Please contact “Associazione la Diana” for the visit.

http://www.ladianasiena.it 

    
    
 

Standard
LIFE IN TUSCANY

CHIESA DI SAN DOMENICO-SAINT DOMENICO CHURCH-SAN MINIATO-PISA


La Chiesa di San Domenico, situata in Piazza del Popolo,è maggiormente nota come la Chiesa dei Santi Jacopo e Lucia. Fu costruita nel 1330, ma la facciata non venne mai completata ad eccezione del portale. L’ interno della chiesa possiede un’unica navata con cappelle laterali. Nella cappella in fondo a destra si trova il monumento sepolcrale di Giovanni Chellini, ideato da Donatello ed eseguito dal Rossellino.

_______________

Saint Domenico Church is well known as Church of Saints Jacopo and Lucia. It was built in 1330, but the façade was never finished except for the portal. Inside the church there is an important chapel with a tomb monument of Giovanni Chellini, designed by Donatello and made by Rossellini.

The Church

  
 

The tomb 

  

Standard
LIFE IN TUSCANY

ROCCA DI FEDERICO II- SAN MINIATO-PISA


La “ROCCA DI FEDERICO II” , a pianta leggermente trapezoidale,è alta 37 metri e fu fatta costruire da Federico II tra il 1217 e il 1223 per avere il controllo sul transito tra Pisa e Firenze e anche sulla via Francigena tra la Valdelsa e Lucca.

____________________

The origins of this tower (37 m high) date back to the time of Federico II, who decided to build this tower to control the roadway between Florence and Pisa, as well as the Via Francigena between the Valdelsa and Lucca.

Photo Gallery

The tower

  
The view from the tower

   
   

Standard
LIFE IN TUSCANY, Travel

“PIEVE DI SAN GIOVANNI BATTISTA”- SOVICILLE,SIENA


The “Pieve di San Giovanni Battista” at Ponte allo Spino is situated near Sovicille, Siena.

The church was probably built during the second half of 11th century for the countess of Tuscany, Matilde of Canossa.

The church has a a four plan of three naves with semicircular apses. The façade has a portal and a large lancet window with beautiful bad-riliefs.There is also a big bell tower in Lombard style probably built before the church that was built over the ruins of an ancient Roman villa.

_______________________

La “Pieve di San Giovanni Battista” a Ponte allo Spino è situata vicino Sovicille, Siena.

La chiesa fu probabilmente costruita durante la seconda metà dell’ undicesimo secolo per volere della Contessa di Toscana, Marilde di Canossa.

La chiesa possiede un impianto a tre navate con absidi semicircolari. La facciata è caratterizzata da un portale e da una monofora con bellissimi bassorilievi. C’è anche una grande torre campanaria in stile lombardo forse costruita prima della chiesa che fu probabilmente costruita sulle rovine di un’antica villa romana.

   

  

  

  

  

  

  

  

Standard